Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
GENERE

Documentario

DURATA

74′

ANNO

2018

PRODOTTO DA

Alessandro Leone, Riccardo Annoni

PRODUZIONE

Ester Produzioni, Start

REGIA

Alessandro Leone

SCENEGGIATURA

Alessandro Leone

MONTAGGIO

Massimo Donati e Alessandro Leone

MUSICHE

Rolando Marchesini

STORIE DI PIETRE

A un anno dalle terribili scosse di terremoto che hanno messo in ginocchio il centro Italia, molte delle persone sfollate vivono ancora nei moduli abitativi temporanei. Lo scenario è frammentato da macerie, abitazioni abbandonate, luoghi di culto distrutti e un enorme patrimonio artistico sepolto.

Mentre un gruppo di restauratori lavora per mettere in sicurezza ciò che rimane della chiesa di San Salvatore in Campi, vera e propria perla del romanico umbro, a Frascaro, frazione di Norcia, gli abitanti cercano di organizzare la festa patronale nella speranza di poter portare in processione un crocefisso che il crollo della chiesa di Sant’Antonio Abate ha spezzato in più punti.

A Spoleto, nel Deposito di Santo Chiodo, due restauratrici tentano di riassemblare proprio il crocefisso e, contemporaneamente, una tela gravemente deteriorata proveniente dalla stessa chiesa di Frascaro.

Alcuni frammenti della tela sono ancora sepolti sotto le macerie che giacciono di fronte a Sant’Antonio Abate, per questo gli abitanti della frazione non si arrendono all’idea di lasciarli marcire senza tentare un disperato recupero.

Nella zona di Preci, non lontano da San Salvatore in Campi, un eremita vive isolato a mille metri di altezza, prendendosi cura del suo eremo, un edificio che ha reso robusto e, pare, immune alle scosse che continuano a far tremare l’Appennino. L’eremo è la pietra su cui ha costruito il suo rapporto con Dio.

 

Festival

Trento Film Festival – Concorso

 

POST PRODUZIONE: COLOR GRADING, TITLES

GENERE

Documentario

DURATA

74′

ANNO

2018

PRODOTTO DA

Alessandro Leone, Riccardo Annoni

PRODUZIONE

Ester Produzioni, Start

REGIA

Alessandro Leone

SCENEGGIATURA

Alessandro Leone

MONTAGGIO

Massimo Donati e Alessandro Leone

MUSICHE

Rolando Marchesini

Logo Start