Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
GENERE

Documentario

REGIA

Maria Tilli

PRODUZIONE

Start in co-produzione con Rai Cinema

PLEASE DON’T DISTURB THE FLAMINGOS

Un film intimo ed ellittico, allo stesso tempo naif e concettuale, ciascuno è quello che racconta, ben oltre i desideri e le capacità di controllo della trasformazione in atto nell’ambiente in cui vive, e può solo scegliere se adattarsi, resistere o cambiare. Perché, a guardar bene, la Terra parla da sé e a noi spetta raccoglierne la storia.

Attraverso lo sguardo dell’autore ci immergiamo nei luoghi segnati dalla presenza di grandi impianti energetici, ne viviamo le forme lineari e semplici e i colori forti e vivi. La regista osservando la vita di alcune persone che in questi luoghi ci abitano e scrutandone le emozioni, tratteggia una sorta di affresco contemporaneo della trasformazione in atto nel rapporto tra l’uomo e la Terra. Nella pianura sconfinata del Nevada, illuminata dai riflessi di migliaia di pannelli di una delle più grandi centrali solari al mondo, Grant va a caccia di anatre, mantenendo vivo il mito dei pionieri del West. In Sicilia, Anna, tra minacce e paure, protegge il delicato ambiente delle saline, maledicendo la poca lungimiranza del suo prossimo e le pale eoliche che si stagliano nel paesaggio che la circonda. In Kenya, in una grande riserva naturale che sbuffa nuvole bianche di fumo, venerate dai masai e utilizzate per alimentare una nuova centrale geotermica, Kuku cerca di aiutare i giovani della comunità a mediare tra ciò che comporta lo sviluppo: case, scarpe, scuole e la perdita di sé.

GENERE

Documentario

REGIA

Maria Tilli

PRODUZIONE

Start in co-produzione con Rai Cinema

Logo Start